Tagete Alta

1,79

9 disponibili

Quantità:
COMPARA con un altro prodotto

Descrizione

Il Tagete Alto è una pianta che crea meravigliosi fiori di colore giallo e arancione, capace di dare calore a qualsiasi luogo in cui decidi di coltivarlo, vaso o aiuola.

Il Tagete Alto raggiunge gli 80 cm di altezza e fiorisce in continuazione dall’estate al primo autunnodonando un intenso profumo. Perfetto per aiuole e bordure. I fiori possono esser recisi per esser portati in casa.

Significato: nel linguaggio dei fiori e delle piante il Tagete simboleggia la beatitudine, la capacità di comprendere e il calore delle relazioni.


TERRENO IDEALE

Il Tagete Alto desidera un terreno drenante ma fertile e ricco di sostanza organica con pH neutro. Per una corretta coltivazione si consiglia l’uso di terricci ammendati biologicamente, arricchiti di micorrize e possibilmente privi di torba (qui un esempio)


ESPOSIZIONE SOLARE

Preferisce un posizionamento in mezz’ombra.


COME SI SEMINA

Va seminato ad aprile o maggio in ambiente protetto (letto caldo o semenzaio tipo questo o questo).

Le sementi dovranno essere posizionate in superficie a distanza di circa 50 cm tra loro, su terriccio umidificato, un gruppo di 7 – 10 semi avendo l’accortezza di non coprirli ma compattarli premendoli al suolo. Tenere umido fino alla germinazione. Per un effetto più denso diminuire la distanza tra i gruppi di semi a 40 cm.

IMPORTANTE: affinché la germinazione avvenga correttamente e il fiore cresca sano e bello, è fondamentale scegliere semi di Tagete Alto di alta qualità con garanzia di ultima produzione e freschezza


CONCIMAZIONE

Alla semina a terra, in vaso o in semenzaio e nelle operazioni di rinvaso, mescolare al terriccio un concime granulare per piante fiorite, meglio se arricchito di micorrize. Dosaggi e frequenza:

  • Concimazione a terra: 50/80 gr per mq di un concime tipo questo ogni 20/30 giorni
  • Concimazione su vaso diametro 30 cm: 5/6 gr di un concime tipo questo ogni 20/30 giorni
  • Concimazione su vaso diametro 50 cm: 10/16 gr di un concime tipo questo ogni 20/30 giorni
  • Concimazione su rinvaso:  6 gr per ogni litro di terriccio di un concime tipo questo

A pianta adulta utilizzare un fertilizzante liquido per piante da fiore, possibilmente arricchito di alghe brune, unito all’acqua di irrigazione. Dosaggi e frequenza:

  • Ogni 10-15 giorni: 30 ml di un concime tipo questo in circa 3 litri di acqua.

IRRIGAZIONE

Durante la primavera annaffiare in maniera abbondante e regolare, evitando però eccessi e ristagni idrici. Nei periodi più caldi aumentare il numero delle irrigazioni.


MALATTIE E INSETTI DANNOSI

Il Tagete Alto può essere soggetto a problemi causati da insetti fogliari e radicali (cocciniglie, afidi, acari) che vanno combattuti attraverso trattamenti naturali anche di tipo preventivo.

Esempi di prodotti naturali da usare:

Il Tagete Alto può anche subire attacchi da malattie fungine (mal bianco / muffe / oidio, peronospora, ruggine e ticchiolatura) che è possibile contrastare, anche in azione preventiva, con trattamenti a base polveri bagnabili.


CLASSIFICAZIONE BOTANICA

Famiglia: Asteraceae
Genere: Tagetes           
Specie: erecta