Menta Piperita

3,509,90

Svuota
Quantità:
COMPARA con un altro prodotto

Descrizione

DIMENSIONE VASO 14CM

La menta piperita (Mentha piperita) è una pianta erbacea, perenne, stolonifera, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Tutte le varietà di menta in generale tendono ad ibridarsi facilmente con specie appartenenti allo stesso genere, e anche con altre specie facenti parte della medesima famiglia. Questo polimorfismo ha portato alla comparsa di numerose forme ibride (più di cento), tra cui: M. acquaticaM. sylvestris, M. spicata, M. suaveolens, M. pulegium, tanto per citarne qualcuna. Pertanto, la loro classificazione risulta spesso assai difficoltosa. Anche la menta piperita, forse la più conosciuta e utilizzata, non è una specie pura, ma un ibrido realizzato nel 1696 dal botanico inglese John Ray. Si tratta di un incrocio derivato tra la menta acquatica e la menta spicata (o viridis), artifizio conseguito allo scopo di ottenere una specie ad elevata concentrazione di mentolo, principio attivo specifico della menta. L’apparato radicale è rizomatoso, alquanto sviluppato e ricco di stoloni che originano da gemme localizzate in prossimità del colletto, vicino al suolo. Dalle ramificazioni stolonifere, in prossimità dei loro nodi, si generano nuove radici dalle quali nascono nuove pianticelle che diffondono rapidamente sul terreno circostante. In tal modo la menta prolifera e si propaga tutt’attorno. I fusti sono a sezione quadrangolare, presentano estese ramificazioni, erette oppure striscianti, l’altezza varia da pochi centimetri fino a 70 cm circa, il colore dal verde tende verso il rosso scuro virando fino al viola. Le foglie sono opposteericoperte da una fitta peluria,brevemente picciolate, di forma oblungo-lanceolata, a margine dentato e di un bel colore verde brillante. Nella pagina inferiore sono situate le vescicole contenenti l’olio essenziale. Allo sfregamento, le vescichette si rompono liberando il loro tipico profumo fresco e intenso. I fiori, violaceo-rosati, a volte anche bianchi, sono riuniti in verticilli costituiti da strutture simili a brevi spighette; la corolla è di tipo gamopetala (con petali uniti tra loro) e campanulata, e presenta quattro lobi. Il calice è lievemente peloso e campanulato e presenta cinque denti. Il frutto è un tetrachenio contenete acheni, piccolissimi semi. La fioritura avviene da giugno a settembre, secondo le diverse zone climatiche.

 

Informazioni aggiuntive

Scegli la quantità

3 Pz. Vaso 14cm, 1 Pz. Vaso 14cm