Kumquat

39,90

Quantità:
COMPARA con un altro prodotto

Descrizione

Il Citrus Kumquat, chiamato anche volgarmente Fortunella margarita (in onore del botanico britannico Robert Fortune che lo importò in Europa nel 1800) o mandarino cinese, è un piccolo arbusto da frutto appartenente alla famiglia delle rutaceae, la stessa del Limone comune. Il nome deriva dalla pronuncia di caratteri orientali che significano “tangerino d’oro”. Pur essendo stato coltivato a lungo in Giappone, è originario della Cina dove cresce spontaneo. Nel bacino mediterraneo e in italia è invece molto più frequente la coltivazione in vaso. Si hanno notizie di questa pianta fin dalle letterature del XII secolo. È una pianta da esterno, che fiorisce dalla primavera all’estate, con fiori stellati bianchi lievemente profumati Produce frutti commestibili somiglianti a una piccola arancia ma con le dimensioni poco più grandi di un’oliva, di gusto molto acido, utilizzato spesso per marmellate e canditi. È il più piccolo agrume conosciuto al giorno d’oggi. La differenza con la Fortunella Japonica o Mandarino giapponese sta proprio nella forma dei frutti: in quest’ultimo sono rotondi. Il Kumquat cresce bene in luogo luminoso o al massimo in mezz’ombra, in terreni fertili e con un buon contenuto di sostanza organica. Va innaffiato solo quando il terriccio si presenta asciutto, in maniera abbondante soprattutto se il clima è caldo: una mancanza d’acqua potrebbe far cadere i frutti. In inverno invece è consigliabile diradare molto le innaffiature. Resiste bene anche a temperature fredde se viene coperto da un tessuto-non tessuto e riparato dalle correnti d’aria. La concimazione va fatta a fine inverno dopo che sono stati raccolti i frutti, a inizio del periodo vegetativo, preferibilmente con concime specifico per agrumi.

Famiglia: Rutaceae
Paese di provenienza: Cina
Diametro del vaso: 20 cm
Altezza da base vaso: 45 cm
Storia e curiosità: Il nome deriva dalla pronuncia di caratteri orientali che significano “tangerino d’oro”.

Il Kumquat, o mandarino cinese, è un agrume ricco di oli essenziali, utile per il sistema immunitario, le vie respiratorie e il sistema nervoso. Scopriamolo meglio.

Descrizione del frutto

Non tutti gli agrumi appartengono al genere Citrus, il kumquat, chiamato talvolta mandarino cinese o fortunella, appartiene al genere Fortunella e produce frutti arancioni (talvolta giallo paglierino o verdastri) ed oblunghi, simili in tutto e per tutto agli agrumi del genere Citrus, del quale ha fatto parte fino al 1915.

Ha portamento arbustivo e produce spine e fiori del tutto simili a quelli degli altri agrumi. La buccia dei suoi frutti ha odore d’agrume e rassomiglia esternamente a quella dell’arancia dolce, ma ha la caratteristica di essere fusa con la polpa, in modo da non poter essere sbucciata.

È succoso, dolce ma fortemente aromatico per via dei numerosi oli essenziali contenuti. Come gran parte degli agrumi proviene dal Sudest asiatico, tra il sud della Cina e le isole indonesiane.

Calorie, valori nutrizionali e proprietà del kumquat

Il kumquat contiene 71 kcal ogni 100 g.

Inoltre, 100 g di prodotto contengono:

  • Grassi 0.9 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 10 mg
  • Potassio 186 mg
  • Fibre 7 g
  • Zucchero 9 g
  • Proteine 1.9 g

Abbiamo già accennato alla forte aromaticità del frutto e alla sua ricchezza di oli essenziali; il principale olio è in assoluto il limonene, seguito dall’alfa-pinene, dall’alfa-bergamotene, dall’alfa-muurolene, dall’alfa e beta-cariofillene, e da vari composti carbonilici e terpenoidi (come il citronellolo o il nerolo) che conferiscono al frutto il suo gusto unico.

Grazie a questa ricchezza unica in natura (alcuni di questi composti sono estremamente rari nelle sostanze organiche naturali), il kumquat ha numerose proprietà: antimicrobico e antibatterico, antinfiammatorio, antitumorale, eccellente contro gli agenti patogeni che attaccano la pelle, fortemente antiossidante grazie alla vitamina C e ai numerosi fenoli bioattivi.

È appunto estremamente ricco di vitamina C, ma contiene anche acido pantotenico, riboflavina e acifo folico. È una buona fonte di oligoelementi, soprattutto di ferro, manganese e calcio.

Vaso 22 CM